Il primo blog dedicato esclusivamente alla ristrutturazione della tua casa!

Condividi con i tuoi amici e aiuta la crescita di questa community gratuita!

21 aprile 2019: quest’anno la Santa Pasqua sarà “Alta” e – la più sentita tra le celebrazioni cristiane – diventa sempre occasione per ritrovarsi tra amici e parenti.

In realtà, non solo la domenica di Resurrezione ma tutta la settimana Santa, con lo svolgimento delle tradizionali funzioni religiose, crea un via vai di ospiti e porta con sé il simbolo del trionfo della vita che si traduce in un tripudio di colori.

La Pasqua è una festa amatissima sia dagli adulti sia dai bambini che non aspettano altro: nell’attesa che arrivi potrete dedicarvi alle decorazioni pasquali, momento divertente che vi permetterà di realizzare addobbi che lasceranno a bocca aperta tutti i vostri ospiti e permetteranno loro di godere appieno dell’atmosfera gioiosa.

E, allora, a noi non resta che fornirvi qualche consiglio da cui prendere spunto, ma a voi toccherà  liberare la fantasia e mettere alla prova la vostra creatività per decorare gli ambienti!

Cominciamo …

Porta d’ingresso

Si tratta del nostro biglietto da visita, è vero! Però, il primo consiglio è quello di decorarla in modo essenziale e sobrio perché l’effetto “WOW” lo dovrà determinare il resto della casa.

Quindi, potrete appendere una ghirlanda “fai da te”, realizzata con ramoscelli di ulivo (che simboleggiano la pace) tenuti insieme e fissati da nastri colorati.

La porta d’ingresso aprirà alle sorprese: l’entrata dovrà ospitare il classico albero Pasquale, per la realizzazione del quale serviranno molti rametti, un vaso e conigli, pulcini e uova colorate da appendere.

Tavola

Ecco come bandire la tavola per le festività di Pasqua.

Tovagliato

Chiaramente, anche la tavola è di fondamentale importanza e merita di essere addobbata per l’occasione. Nulla andrà lasciato al caso ed i dettagli faranno la differenza.

Lilla, verde, giallo, azzurro e arancione sono i colori principali che serviranno per le decorazioni pasquali.

Scegliete una tovaglia bianca che dovrà essere arricchita con un runner: il nostro consiglio è quello di optare per il colore lilla, al quale abbinare dei tovaglioli gialli.

Centrotavola

Non dimenticate assolutamente di creare il vostro centrotavola: procuratevi un cestino, metteteci dentro della paglia e adagiateci sopra le uova colorate di polistirolo.

Scrivete dei bigliettini che contengano frasi, dediche, pensieri ed inseriteli nell’uovo. A fine pranzo, invitate i vostri ospiti a prenderne uno e concedetevi del tempo per leggerli insieme.

Segnaposto

Decorazioni irrinunciabili in ogni occasione, anche per Pasqua i segnaposto devono essere uno degli elementi fondamentali della tavola: il suggerimento che possiamo dare è di optare per delle decorazioni profumate in gesso che saranno utili come profumatori per auto, per cassetti o per armadi.

Si possono acquistare online o in qualsiasi negozio di oggettistica e – nonostante siano molto economiche – fanno veramente una bella figura. Potrete scegliere dei coniglietti o dei pulcini oppure virare su ciò che più vi piace che siano cuori, alberi della vita, simboli portafortuna e così via. Il successo è assicurato.

Uova di cioccolato

Eccole! È arrivato il loro momento: le tradizionali uova di cioccolato, delizia per grandi e piccini.

Piazzatene uno su ogni mobile del soggiorno o del salotto, in modo da creare colore e un bell’effetto ottico.

Al momento dell’apertura, scatenatevi a scartarle e a trovare le sorprese.

[.$?*|{}() 0=”%91″ _i=”1″ _address=”1″ /][^; _i=”2″ _address=”2″ /][1 _i=”3″ _address=”3″ /]